Șerban Nichifor ha scritto per noi "Variation on «Raduitesya Vsi Lyude»".

Șerban Nichifor è nato a Bucarest.
Ha studiato presso l'Università Nazionale di Musica di Bucarest dal 1973 to 1977 ed ha frequentato corsi di composizione a Darmstadt (Germania) nel 1978, 1980 e 1984.
Nel 1994, ha ricevuto il Ph. D. in Musicologia dall'Università Nazionale di Musica di Bucarest. Dal 1990 al 1994, ha inoltre studiato presso la Facoltà di Teologia dell'Università di Bucarest.
Nel 2015, gli è stato assegnato il Ph. D. summa cum laude in Direzione d'Orchestra. Nel medesimo anno, ha scritto la tesi SHOAH - L'Olocausto riflesso nella mia creazione musicale.
Ha scritto molte composizioni dedicate alle vittime dell'Olocausto.
Il suo eclettico stile compositivo è basato essenzialmente sul neoromanticismo, ma ha incluso elementi del jazz (ad esempio nelle sue Terza e Quarta Sinfonie) e l'utilizzo del nastro magnetico (come nella sua opera Domnişoara Cristina). Negli anni '90, ha sviluppato uno stile semplificato, caratterizzato dall'impiego di temi reminiscenti del canto bizantino.
Șerban Nichifor è docente presso l'Università Nazionale di Musica di Bucarest. Nel 1978, ha sposato la musicista e compositrice romena Liana Alexandra. Insieme, hanno tenuto concerti - Șerban Nichifor in qualità di violoncellista e Liana Alexandra di pianista - come Duo Intermedia (dal 1990) e sono stati co-direttori del Festival Nuova Musica Consonante - Living Music Foundation (U.S.A.).
Tra i premi e le onoreficenze ricevuti da Șerban Nichifor vi sono il  Gaudeamus International Composers Award (1977) e l'Ordine della Corona del Belgio (2008).